Comune di Zimella

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Programma elettorale

Amministrazione

PROGRAMMA ELETTORALE

DISPONIBILITA' , TRASPARENZA, PARTECIPAZIONE, ORGANIZZAZIONE E SICUREZZA


Il gruppo "Lista civica per Bonaldo Santo Stefano Volpino e Zimella - Lega Nord - Liga Veneta" ha come obiettivo principale, attraverso un impegno politico, leale, disinteressato e senza sprechi di denaro pubblico, quello di creare le condizioni per aumentare i servizi (da tanto tempo promessi), ridurre la pressione contributiva, far partecipare tutta la cittadinanza alle scelte comunali e aumentare la legalità e la sicurezza.

L'azione amministrativa non potrà prescindere, anzi, ricercherà, con determinazione la piena collaborazione di ogni cittadino, al fine di operare scelte mirate alle esigenze di tutta la comunità e svilupparle con la massima trasparenza e informazione.

Particolari attenzioni saranno rivolte alle aspettative dei giovani e degli anziani, che rappresentano rispettivamente la nostra maggiore risorsa per il futuro e i portatori della nostra identità culturale di cui siamo orgogliosi.

Il nostro impegno garantirà la pari dignità tra le frazioni e il capoluogo, attraverso l'equità della distribuzione degli investimenti comunali e delle azioni sociali da porre in atto.

La riduzione della pressione tributaria al fine di non gravare sui cittadini e sulle famiglie; una migliore organizzazione dei servizi per ridurre i costi; l'individuazione degli sprechi di denaro pubblico e la loro eliminazione; il perseguimento dell'interesse pubblico; la salvaguardia del territorio; il soddisfacimento dei bisogni dei cittadini; l'offerta dei servizi al minor costo per l'utente; la semplificazione degli adempimenti burocratici, la gestione di bilancio basata su criteri di trasparenza e chiarezza; la preventiva informazione ai cittadini di nuove opere e programmi al fine di renderli partecipi nella valutazione delle decisioni;

saranno punti inderogabili

per questo gruppo, se sarà chiamato ad amministrare.




Nel dettaglio i principali temi che questo gruppo intende sviluppare con la partecipazione dei cittadini sono :


SERVIZI PER IL CITTADINO

Riduzione dell'addizionale comunale IRPEF gravante sugli stipendi, sui redditi personali e sulle pensioni, e razionalizzazione e rideterminazione delle tariffe e dei tributi locali (rifiuti, mense e trasporti scolastici, ecc.) moderando così la pressione fiscale comunale ed assicurare una maggiore equità sociale , con particolare attenzione alle famiglie numerose con disabili e/o anziani a carico.
Riorganizzazione in termini di efficienza, immediatezza e rendimento dei servizi comunali e degli orari di apertura degli uffici al pubblico.



SERVIZI SOCIALI

Riteniamo che i servizi sociali siano un settore d'intervento fondamentale e primario; oltre agli interventi fattivi previsti dalle leggi siamo intenzionati ad attivare anche una serie di ulteriori servizi per i cittadini grazie anche al Vostro contributo, che sarà dato negli incontri Pubblici che intendiamo indire con cadenza sistematica, cosa che l'Amministrazione uscente si è ben guardata da fare.

In collaborazione con le varie organizzazioni di volontariato, l'Unione dei Comuni Adige Guà e l'ULSS 20, intendiamo mantenere, potenziare o attivare nei casi in cui fosse necessario relativamente alle esigenze della nostra comunità, i servizi di:
" Telesoccorso;
" Assistenza domiciliare e se necessario del servizio infermieristico dell'ULSS 20, dell'Assistente sociale,;
" Trasporto per visite mediche, cure termali, disabili al CEOD;
" consegna dei pasti caldi a domicilio per persone in difficoltà;
" formazione e informazione alle famiglie con disabili ecc;
" Consultorio familiare;
" Prevenzione e cura dell'alcolismo e della tossicodipendenza, servivi per l'Handicap e altri interventi eventualmente richiesti.

" Giovani:
coinvolgeremo il maggior numero possibile di giovani nelle attività comunali sia a livello di confronto e consulenza, sia a livello di collaborazione attiva alle stesse, recependone nel contempo le istanze e le problematiche.

" Informatica:
Verrà valutata l'Installazione di un'antenna wireless per offrire gratuitamente o a basso costo il collegamento ad Internet per le scuole e per ogni cittadino che vorrà usufruirne. (considerato che una parte del nostro territorio non ha alcuna copertura per l'utilizzo della linea ADSL)

" Demografia:
Istituiremo un bonus-bebè ai neonati, figli di residenti da almeno 10 anni.

" Asili nido:
Aumenteremo i contributi comunali destinati agli asili nido e incentiveremo l'accesso a detto servizio.

" Anziani e disabili:
abbatteremo ovunque sia possibile le barriere architettoniche, faremo in modo di coinvolgere i nostri anziani a partecipare attivamente alla vita sociale, interverremo con sostegni finanziari in particolari situazioni di bisogno.

" Famiglie:
promuoveremo incontri specifici e a tema con le famiglie allo scopo di individuare e affrontare adeguatamente problematiche e bisogni (prevenzione del disagio minorile e integrazione sociale) e di conseguenza si individueranno modi e procedure per risolverli.

" Parrocchie:
Promuoveremo un avvicinamento con le varie parrocchie. Instaurare una collaborazione fra le strutture sociali comunali e quelle parrocchiali significa armonizzare gli interventi, renderli più efficaci e utilizzare meglio le risorse e i servizi disponibili.

" Edilizia popolare
Costruzione di abitazioni da destinare a giovani coppie, persone e famiglie bisognose residenti nel territorio comunale, con priorità ai cittadini italiani.

" Edilizia privata
Incentivi e sgravi per l'installazione di fonti di energia alternative.

" Beni storici ed ambientali
Promuovere e favorire una sinergia pubblico-privata per la tutela ed il recupero dei beni storico/artistici presenti sul territorio comunale.


SCUOLA

Particolare attenzione merita questo argomento. Nell'organizzazione dell'Istituto Comprensivo, per volontà dell'attuale amministrazione, i comuni di Zimella e Veronella formano un'unità a se stante rispetto all'Unione dei Comuni Adige Guà, un plesso di scuola elementare dovrà chiudere. (stesso rischio anche per gli asili statali).
Sarà Zimella o Bonaldo?! A chi ha amministrato per 10 anni sembra che poco interessi!
Noi siamo fermamente intenzionati ad evitare che questo accada.
Per questo intendiamo riorganizzare gli Istituti Comprensivi, in accordo con l'Unione dei Comuni Adige-Guà, cosicché i plessi scolastici delle scuole primarie e soprattutto tutte le classi, saranno mantenuti nelle singole frazioni comunali.

" Trasporti scolastici:
Un punto mai recepito dall'Amministrazione uscente è il completamento del servizio: siamo intenzionati a fornire un servizio di andata e ritorno e non più di sola andata come è attualmente tra le frazioni di Santo Stefano e Zimella.
Attueremo una riduzione delle rette di trasporto per renderlo accessibile ad un maggiore numero di utenti.


SPORT

Elemento estremamente importante e formativo per i nostri giovani e non solo.
E' nostra intenzione sostenere le associazioni sportive mediante l'assegnazione di contributi mirati e favorire iniziative atte ad incoraggiare l'attività sportiva anche per altri sport (non solo calcio o pallavolo …).
Stileremo convenzioni con le associazioni sportive del territorio al fine di fare usufruire al meglio le strutture sportive esistenti.


ATTIVITA' RICREATIVE - CULTURA

Verranno sostenute in modo concreto tutte le attività culturali e ricreative promosse dalle varie associazioni presenti nel territorio comunale, siano esse laiche o parrocchiali.
In questo ambito si colloca in maniera predominante la PRO-LOCO di Zimella che assieme alla Biblioteca Comunale, hanno attuato finora molte interessanti iniziative.


AMBIENTE

Attueremo il divieto d'insediamento di inceneritori e industrie inquinanti (tipo concerie) nel territorio comunale.
Incentiveremo la raccolta differenziata mediante una campagna di sensibilizzazione nelle scuole e tramite assemblee pubbliche.
Adotteremo tutti gli strumenti necessari per migliorare la qualità delle acque dei fiumi Guà, Togna e non solo.

UNIONE DEI COMUNI E ALTRI ENTI SOVRACOMUNALI

Si dice che " piccolo è bello", (ma…..costa ) e che " l'unione fa la forza".
Con questi principi intendiamo mantenere un'autonomia comunale sovrana ma al tempo stesso rafforzare in maniera considerevole il rapporto e la collaborazione con gli Enti in modo da dare molti e validi servizi al cittadino con costi che solo una grande organizzazione può offrire.


SICUREZZA

Punto inderogabile per noi è il controllo dell'immigrazione e di tutti coloro che chiederanno di risiedere nel nostro territorio comunale al fine di prevenire fenomeni di abusivismo e criminalità, adottando tutti i criteri atti a garantire la sicurezza dei nostri concittadini.
Oltre a ciò ci adopereremo con L'Unione dei Comuni Adige Guà perché venga incrementata la presenza della polizia municipale sul territorio comunale.


AGRICOLTURA - ATTIVITA' PRODUTTIVE

In momenti come questi, con una crisi economica che si fa sentire sempre più, è doveroso recepire tutte le iniziative che puntino al mantenimento e all'aumento dei posti di lavoro.
Molte sono le norme che a volte rallentano o complicano l'attività produttiva: nostra intenzione è di recepire le istanze degli imprenditori e insieme trovarne le soluzioni.
Lo " Sportello Unico " dell'Unione dei comuni Adige Guà è uno strumento che va tutelato e al quale cercheremo di dare più importanza.
Collaboreremo con i coltivatori diretti per il raggiungimento dei finanziamenti regionali e comunitari e per valorizzare e tutelare i prodotti agricoli locali.
Incentiveremo lo sviluppo artigianale ed industriale ma con un occhio di riguardo per la salute pubblica.


AIUTI INDIRETTI ALLE AZIENDE

Anche qui intendiamo collaborare con le aziende. Un esempio: l'ecocentro dovrà funzionare da Centro di smaltimento economico per le aziende quando possibile (tipo nailon dei concimi, confezioni di farmaci, etc. ) cosicché le aziende abbiano degli oneri minori.


ALTRI PUNTI CHE INTENDIAMO ATTUARE

- Riduzione degli oneri per l'utilizzo di sale civiche per riunioni politiche o di associazioni o gruppi no-profit;
- Ecocentro: maggior efficienza mediante raccolta di qualsiasi rifiuto se proveniente da Privato;
- Gemellaggio con un paese e o città italiana per promuovere l'interscambio delle risorse agricole, produttive, turistiche ed economiche in genere;
- Dare a tutti i cittadini i recapiti telefonici dei consiglieri della nostra lista, onde poter meglio agevolare l'inoltro di richieste ed osservazioni.


P.A.T.I. (ex Piano Regolatore edilizio)

L'amministrazione uscente ha adottato, nel mese di marzo 2009, il P.A.T.I. (Piano Attuativo Territoriale Intercomunale) , senza mettere a conoscenza mediante assemblee pubbliche le frazioni e la cittadinanza. Questo strumento è importantissimo in quanto determinerà lo sviluppo futuro del nostro Comune.
Per questo se eletti ad Amministrare intendiamo riesaminare il Piano, coinvolgendo la comunità per avvicinarlo alle effettive realtà sociali ed esigenze della Comunità.


LAVORI PUBBLICI

Il nostro motto è: dare priorità alle opere necessarie e successivamente, senza indebitare ulteriormente il Comune, con opere di abbellimento e di ristrutturazioni secondarie.
Il settore dell'Urbanistica e dell'Edilizia pubblica è particolarmente importante: lo stato delle infrastrutture pubbliche e delle abitazioni private incide molto sulla qualità della vita della comunità e, di conseguenza, qualsiasi miglioramento, ampliamento o completamento non può che apportare benefici ed aprire nuove prospettive di sviluppo.

Oltre al completamento delle opere già iniziate, pista ciclabile Bonaldo - S. Stefano e S.Stefano - Volpino, sistemazione scuole medie, asfaltatura e fognature di via Valle e via Massarina a S. Stefano, sistemazione della Piazza e di via Baffa a Bonaldo, ristrutturazione Asilo di Bonaldo, a Volpino marciapiedi in via Borgoletto, a Zimella, sistemazione del cimitero e ristrutturazione delle scuole elementari, proponiamo i seguenti lavori e opere che riteniamo indispensabili , in alcuni casi urgenti, da integrare con le segnalazioni dei cittadini:

" realizzazione di parchi gioco nelle quattro località del Comune
" marciapiedi: molti sono i marciapiedi che necessitano di sistemazione urgente o attuazione, in tutte e quattro le località del Comune: a S.Stefano in via Vergaglia, via Roma e via Braggio; a Zimella in via Stazione, Molini, Toledo e Scanzana; a Bonaldo in via Piazza, via Baffa, ecc.
" illuminazione e asfaltature: parecchie sono le zone sulle quali intendiamo intervenire
" nuovi parcheggi auto
" recupero e sistemazione della piazza Don Umberto Dalla Valle
" realizzazione di nuove piste ciclabili
" modifica alla viabilità in alcuni quartieri in modo da rendere più comodo il transito
" studio per una soluzione della viabilità di via Chiesa a Volpino
" studio per individuazione di aree per insediamenti di edilizia economica popolare
" ampliamento e completamento della rete idrica, della rete fognaria e del metanodotto
" agevolazione al lavoro per i residenti nel comprensorio comunale


Home Page | COMUNE | Amministrazione trasparente | Amministrazione | Uffici e orari | Contatti | DOCUMENTI | Albo pretorio | Delibere e determine | Modulistica | Statuto e regolamenti | Trasparenza valutazione e merito | Periodico "Zimella Time" | Elezioni e risultati elettorali | SERVIZI | Contributi economici | Attività per il cittadino | Manifestazioni - Corsi - Attività varie | Scuola | Associazioni | Impianti Sportivi | Sale civiche e teatro | Note Legali e privacy | Elenco Siti Tematici | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu